Postemailbox Professional è l’offerta di servizi digitali del Gruppo Poste Italiane con cui gestire e organizzare in modo semplice e sicuro comunicazioni e documenti, personali e professionali, direttamente sul sito www.poste.it. Pensata per i professionisti titolari di partita IVA, è la soluzione ideale per avere sempre disponibili e a portata di mouse, i più innovativi servizi digitali. L’offerta include una casella di Posta Elettronica Certificata, la Firma Digitale, uno spazio virtuale per archiviare online file di qualsiasi tipo e il servizio di Conservazione Sostitutiva.

La Posta Elettronica Certificata (PEC) consente di inviare e ricevere comunicazioni ufficiali certificate e in linea con la normativa vigente. Può quindi essere utilizzata per comunicare con tribunali, enti, clienti e fornitori e avere una traccia sicura delle comunicazioni. La Firma Digitale è lo strumento ideale per sottoscrivere online documenti elettronici; fruibile in modalità remota senza necessità di dispositivi fisici, la firma digitale di Postemailbox Professional ha lo stesso valore legale di quella autografa e consente di sottoscrivere online, con un elevato livello di sicurezza e protezione, qualsiasi documento informatico richieda una firma, come contratti, progetti e certificazioni edilizie o energetiche, ecc. Nell’Archivio online di 10 GB possono essere salvati e ordinati facilmente documenti elettronici di ogni tipo; lo spazio virtuale è sempre disponibile online e accessibile con un semplice collegamento a Internet. La Conservazione Sostitutiva, infine, consente di archiviare a norma di legge documenti amministrativo/contabili come fatture, note di credito, ricevute e modelli fiscali, in uno spazio dedicato ampliabile a seconda delle esigenze di conservazione.

Leggi tutto »

Letto: 1.545 | Categoria: Aziende

Partita lo scorso ottobre, la campagna educazionale promossa da Assottica Gruppo Contattologia, “Lenti a contatto: qui si… informa” hagià più di 800 contattologi aderenti, distribuiti su tutto il territorio nazionale. Questo perché c’è molto interesse circa le lenti a contatto anche se persistono ancora dubbi e perplessità circa il loro utilizzo.

Ad oggi sono più di 2,5 milioni gli italiani che hanno scelto le lenti a contatto  per correggere un difetto della vista, perché permettono una percezione visiva ottimale ed una perfetta visione periferica. Gli elevati standard tecnologici raggiunti, poi, rendono, le lenti a contatto, sempre più pratiche, sicure e confortevoli. Ricordiamo che le lenti a contatto sono dispositivi medici e prima della loro commercializzazione vengono sottoposte a rigorosi controlli di sicurezza in conformità con le norme internazionali e nazionali volte a garantire la tutela della salute oculare del consumatore. Per questa ragione l’uso delle lenti a contatto  è sempre più sicuro, e i pochi rischi che si corrono sono dovuti ad un utilizzo improprio.

Leggi tutto »

Letto: 1.239 | Categoria: Salute

Un Paese che non sostiene la ricerca scientifica è un Paese che decide di rinunciare a progresso e crescita. La ricerca è una delle chiavi di volta per favorire lo sviluppo di una società, per generare innovazione e competitività. Luoghi fulcro della ricerca sono le università, gli enti pubblici, i laboratori, ambienti operosi dove con l’impegno e il talento di più persone si crea conoscenza, informazione, nuovo sapere. I laboratori, però, così come i centri universitari e di ricerca, sono condizionati agli investimenti ottenuti, ai finanziamenti erogati, ad una gestione di fondi il più delle volte inadeguata, irregolare. Nonostante la ricerca scientifica possa rappresentare un valido strumento di crescita per una nazione, i budget annuali destinati alle comunità scientifiche si riducono anno dopo anno e la generazione dei ricercatori si ritrova a subire, inerme, i tagli previsti dai piani di sviluppo economico dei singoli Paesi.

Leggi tutto »

Letto: 1.187 | Categoria: Salute

Il Consorzio Ecolamp chiude l’anno 2012 giungendo a quota 1.638 tonnellate di lampade fluorescenti esauste  raccolte in territorio nazionale. Un dato estremamente positivo, in controtendenza rispetto alla flessione complessiva registrata dal comparto RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), che vede la raccolta scendere del 9%. Ma gli obiettivi che Ecolamp, il consorzio senza scopo di lucro dedito alla raccolta e al riciclo delle sorgenti luminose a basso consumo a fine vita (gruppo R5 dei RAEE), si è posto nel corso dell’anno non possono dirsi completamente raggiunti. Numerosi sono gli ostacoli che impediscono la diffusione di abitudini ecocompatibili: la scarsa informazione veicolata dalle istituzioni governative, e, soprattutto, il disinteresse (ostruzionismo?) da parte dei distributori.

Leggi tutto »

Letto: 1.284 | Categoria: Aziende

Inizierà il prossimo 30 gennaio il corso di Alta Formazione in Comunicazione di Moda dell’Accademia di Roma, una scelta didattica e formativa esclusiva per una realizzazione qualificata nel comparto. L’Accademia di Costume e di Moda di Roma è un punto di riferimento culturale e professionale per la diffusione della moda e del Made in Italy, una realtà formativa, professionalizzante e competente per i settori Moda, Accessori, Costume.

Il corso di Alta Formazione in Comunicazione di Moda rivolto a laureandi, laureati ed operatori del settore forma le figure principali del panorama Comunicazione e Fashion Design: Fashion Editor, Press office & PR, Fashion Stylist, Event Fashion Manager, Fashion Marketing Consultant, professionalità in grado di creare, curare e diffondere la brand image, progettare e gestire un fashion magazine, organizzare e pianificare eventi di settore.

Leggi tutto »


La campagna educazionale “Lenti a contatto: qui si… informa” è entrata nel vivo. Sono infatti ben 800 i centri ottici che hanno aderito all’iniziativa e hanno ricevuto il materiale per rilevare i dubbi e le barriere sulle lenti a contatto e fornire le corrette informazioni.

 “Siamo molto contenti di questo primo risultato e della partecipazione dei punti vendita di tutto il territorio nazionale. In Italia sono 2.5 milioni le persone che portano lenti a contatto – afferma Nicoletta Losi, Presidente di Assottica Gruppo Contattologia – ma ancora molti nutrono perplessità sul fatto che le lenti a contatto possano essere uno dei mezzi di correzione visiva efficaci per rispondere a esigenze di sicurezza, praticità e libertà. Questa campagna ci permetterà di avere un quadro completo sul rapporto degli Italiani con le lenti a contatto e di diffondere una corretta cultura sul loro utilizzo in sicurezza”.

Leggi tutto »

Letto: 1.387 | Categoria: Salute