DbGlove, un dispositivo indossabile per persone cieche e sordo-cieche che consente l’utilizzo di smartphone e tablet; LyB – Leave Your Baggage, un servizio di deposito bagagli in centro città; Remidi T8, un guanto per performance musicali, sono i progetti finalisti selezionati tra le 219 idee candidate a GoBeyond, il contest ideato e promosso da SisalPay per trasformare idee imprenditoriali in realtà di successo.

I business model dei tre team finalisti, annunciati domenica 24 maggio sul palco del Wired Next Fest, sono stati giudicati i più validi dalla giuria, composta da esperti e professionisti provenienti dalle imprese partner dell’iniziativa.

“La maggioranza dei progetti sviluppati dai team partecipanti si è caratterizzata per un livello qualitativo elevato e per una straordinaria inventiva, ma le tre idee finaliste hanno saputo distinguersi per utilità sociale, prospettive di sviluppo, internazionalizzazione e concretezza – dichiara Maurizio Santacroce, General Manager Payments and Services Sisal Group – La grande adesione ottenuta mostra come il desiderio di fare impresa sia ancora molto sentito nel nostro Paese, sebbene molte neo imprese non riescano a superare la fase di avvio per mancanza di esperienza e di un network abilitante: proprio per questo abbiamo creduto fondamentale mettere a disposizione non solo un finanziamento, ma soprattutto un network di professionalità, in grado di affiancare il team vincitore per trasformare una bella idea in un’impresa solida e di successo.”

Leggi tutto »


Presentato presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi, GoBeyond, il progetto ideato da SisalPay per dare un impulso concreto allo sviluppo e al consolidamento di nuove idee imprenditoriali italiane. L’iniziativa vuol dare una risposta concreta ad uno scenario in cui, secondo quanto confermato anche dalla fondazione italo-americana Mind the Bridge, meno del 20% delle start-up riesce a superare la fase di lancio diventando impresa solida e profittevole.

GoBeyond inaugura oggi la prima fase del progetto, ovvero la raccolta delle iniziative imprenditoriali tramite un contest online (al sito: www.gobeyond.info) e si rivolge a chiunque abbia un’idea di business innovativa e l’aspirazione di guidare un’impresa solida in un orizzonte temporale di lungo periodo.

Oltre a un contributo economico iniziale, GoBeyond metterà a disposizione del progetto selezionato l’esperienza e il know-how di realtà d’eccellenza quali Google, Gruppo Condé Nast, RTL 102.5 e di una rete di partner selezionati tra le più prestigiose aziende che operano sul territorio italiano. Nell’ambito del confronto moderato da Massimo Russo, Direttore di Wired Italia, sono intervenuti giovani imprenditori della realtà italiana: Benedetta Bruzziches, designer e fondatrice dell’omonimo brand; Claudio Cubito, co-founder&Ceo di Growish; Federico Kluzer, co-fondatore di One.Tray e Luca Morena, fondatore di ICoolhunt.

Leggi tutto »