Non solo shopping durante la Settimana della Moda milanese, il calendario di martedì 22 settembre infatti si arricchisce di un appuntamento eccezionale dedicato interamente all’arte e alla cultura: una lezione collettiva serale in Piazza del Duomo a cura del critico d’arte Philippe Daverio e l’apertura notturna gratuita del Museo del Novecento di Milano.

Un evento senza precedenti, organizzato e offerto da SisalPay, la divisione del Gruppo Sisal specializzata in servizi di pagamento, in collaborazione e con il supporto dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e del Museo del Novecento.

I riflettori si accenderanno alle 20.30 quando le vetrate della Sala Fontana si coloreranno eccezionalmente per la prima volta facendo da sfondo ad un’affascinante performance musicale di un violino elettronico che precederà l’arrivo sul Balcone del Museo del Novecento (il balcone grande affacciato dal lato di Palazzo Reale) del Professore. Mezz’ora di lezione, trasmessa anche sul maxi schermo esposto per l’occasione sulla piazza, dal titolo “Grandezza e Misericordia della Vita Novecentesca”: un racconto attraverso approfondimenti e aneddoti che porterà il pubblico alla scoperta dell’avanguardia artistica del XX secolo.

Leggi tutto »

Letto: 575 | Categoria: Eventi

Un’idea innovativa, nata dalle menti creative e visionarie di tre giornalisti sportivi, ha dato vita settant’anni orsono alla Sisal, una realtà che da sempre ha saputo accompagnare il tempo libero degli italiani, innovando e proponendo momenti di intrattenimento, tramite prodotti iconici e uno stile comunicativo sempre al passo coi tempi, in grado sovente di anticipare i più innovativi macro-trend della comunicazione d’impresa.

Emilio Petrone, AD di Sisal Group, alla guida dell’Azienda dal 2008, ha saputo valorizzare, rafforzare e reinterpretare l’heritage di un Gruppo industriale italiano che ha come tratto distintivo l’innovazione: attraverso un’intervista con Francesco Manacorda, Vice Direttore del quotidiano La Stampa, Petrone condividerà con gli ospiti e i partecipanti del Festival di Camogli un patrimonio culturale e industriale unico nel suo genere, che si traduce in un’inedita e stimolante chiave di lettura della storia della società, delle espressioni di comunicazione e dell’imprenditoria del Paese.

L’appuntamento con l’evento Festival della Comunicazione 2015 è a Camogli il 12 settembre ore 11:30 presso il Salone a Mare, Cenobio dei Dogi


Protagonista d’eccezione dal 10 settembre – con serata di inaugurazione aperta al pubblico a partire dalle ore 19.00 – al 13 settembre, sarà uno speciale ospite a 4 ruote che, presso il Sisal Wincity di Piazza Diaz a Milano, farà sognare il grande pubblico appassionato di auto.

Si tratta della prestigiosa Lamborghini Huracán LP 620-2 Super Trofeo, che resterà esposta presso Sisal Wincity di P.zza Diaz a Milano per 4 giorni. Un’occasione unica e irripetibile per scoprire la tecnologia e la perfezione della vettura da corsa della Casa di Sant’Agata Bolognese. Per la sola serata di inaugurazione sarà possibile ammirare da vicino un’eccellenza dell’automobilismo italiano. La Lamborghini Huracán LP 620-2 Super Trofeo, qui presente a Milano con una livrea dedicata a Sisal Matchpoint, è una vettura realizzata completamente in concezione racing.

Da quest’anno è protagonista del campionato monomarca Lamborghini Blancpain Super Trofeo in Europa, Asia e Nord America. Tutti i suoi dettagli e le sue specifiche sono stati progettati per essere altamente performanti e sofisticati rispettando i più alti standard di sicurezza per una vettura da competizione. Leggi tutto »

Letto: 547 | Categoria: Motori

L’economicità dell’offerta e la gamma di servizi proposti sono aspetti essenziali per gli operatori dello small business. Ed è principalmente a loro che si rivolge Leasys Take Away, un prodotto che riesce a coniugare la qualità dell’offerta e un canone particolarmente conveniente offrendo noleggio auto economico a lungo termine.
Le vetture, con la formula Take Away, sono disponibili immatricolate in pronta consegna e con il pieno di servizi. Un approccio, questo, riassunto nel motto: consegna a breve termine, vantaggi a lungo termine. Immatricolazione, tassa di proprietà, manutenzione (ordinaria e straordinaria), assistenza stradale, assicurazione Rca con copertura furto, incendio e personale (con penale risarcitoria) sono, come di consueto, comprese nel canone di noleggio.
La formula Take Away per il noleggio economico a lungo termine è al momento disponibile su un vasto parco-auto che comprende i modelli Fiat 500, 500L, Panda e Alfa Romeo Giulietta, solo per citarne alcuni, inclusi segmenti di alta gamma e fuoristrada.

Quali bisogni di mercato intercetta il prodotto per il noleggio economico a lungo termine Leasys Take Away?
Il mondo della mobilità, aziendale e privata, sta cambiando. Fino a pochi anni fa, il mercato del noleggio a lungo termine interessava soltanto aziende di dimensioni medie e grandi, mentre oggi l’orizzonte dei potenziali clienti comprende anche micro-imprese, liberi professionisti e privati.

Leggi tutto »

Letto: 1.211 | Categoria: Motori

Vincere una rendita da 4.000 euro al mese per 20 anni oltre a 100mila euro subito grazie a Win for Life Grattacieli non solo è possibile ma è un segnale concreto per cambiare il destino della propria vita o quella dei propri cari. Ecco la storia raccontata dalla vincitrice: preferisce tenere riservato il suo nome e il suo volto ma la sua storia, in fondo, potrebbe essere quella di ognuno di noi.

Poche ore e il sogno milionario sarebbe svanito nel nulla…. “E, invece, si è presentata ieri per l’incasso negli uffici Sisal di Milano “Cloe” (nome di fantasia), la vincitrice di Lissone (MB) del concorso N°24340 che giovedì 30 aprile alle ore 12.15 ha effettuato la giocata conseguendo la 411 rendita Win for Life, realizzata presso il punto vendita Sisal Tabacchi Bar Monza situato in Via Monza, 60 a Lissone (MB).

“Cloe”, giovane donna impiegata, decide di acquistare la schedina mentre si reca al bar per mangiare un panino durante l’intervallo di pranzo.  E’ solita giocare 4 numeri a caso e un solo numero cui è affezionata. Poi, il tempo di finire il pranzo, e scopre di aver vinto. Apparentemente, mantiene la calma e la freddezza e torna a lavorare ma un tumulto di emozioni le tolgono il respiro. E’ solo alla sera, quando con calma ricontrolla i numeri che inizia a fare progetti e, tra questi, il suo grande sogno –  quello di viaggiare – sembra avere la meglio.

Così, senza neppure avvisare i genitori, sistemate le attività prioritarie, decide di partire per due mesi alla scoperta di luoghi d’Italia che non aveva mai potuto vedere. Lei è convinta di avere 90 giorni di tempo per riscuotere la vincita e invece – secondo il regolamento di gioco i giorni sono 60.
Quando torna dal suo viaggio, è il vociferare della gente per la strada e l’eco mediatica a destarle il dubbio. E’ lei la vincitrice ed è lei ad avere poche ore per realizzare il suo sogno. La fortuna per “Cloe” ha bussato per ben due volte e ora sente che è giunto il momento di restituire quello che ha ricevuto. Continuerà a viaggiare e ad aiutare il prossimo. “Sono certa” – dichiara la vincitrice – “che saranno gli altri a trovare me come, in fondo, è già successo questa volta. Grazie a tutti.”
Letto: 1.133 | Categoria: Gaming

Un giusto approccio delle compagnie di Oil&Gas in Africa porta, oltre allo sviluppo delle economie locali, anche a una crescita del cosiddetto capitale umano. Ed Eni ne e’ una prova. La dimostrazione viene fornita da Roberto Casula, Chief Development, Operations and Technology Officer della compagnia, intervenuto alla Conferenza delle Nazioni Unite dedicata ai Paesi africani meno avanzati in occasione dell’Expo. “Il ruolo, e aggiungerei la responsabilita’, dell’industria estrattiva nel raggiungere gli obiettivi dello “Human Development”, oltre ovviamente alla crescita del Pil, e’ oramai riconosciuto”, ha detto Casula. E questo vale a maggior ragione per l’Eni, in virtu’ della sua “lunga presenza” nel continente, e “l’approccio unico” che ha sempre caratterizzato il lavoro della compagnia nel continente. L’Eni, attiva in Africa sin dagli anni cinquanta, opera attualmente in 15 Paesi, con ampia maggioranza di personale locale.

I Governi nazionali, ha spiegato Roberto Casula, “dagli accordi con le compagnia petrolifere ottengono risorse importanti per i propri bilanci ( attraverso tasse, royalties, profit sharing) risorse che possono essere messe a disposizione per migliorare i sistemi sanitari e scolastici, per i trasporti e le infrastrutture energetiche”.

Leggi tutto »