Un osservatorio a cura del Dipartimento Mercato del Lavoro di Cisl Nazionale e del Centro Studi Cisl di Firenze per fotografare l’andamento delle politiche attive sul lavoro, degli ammortizzatori sociali, delle misure di sostegno ai lavoratori. Cisl presenta un monitoraggio mensile dei dati sulla cassa integrazione e sull’occupazione, analizzati su base settoriale e per area geografica, al fine di indagare l’andamento delle dinamiche occupazionali e l’utilizzo degli ammortizzatori sociali in Italia.

E dalla rilevazione dei dati raccolti emerge che nel mese di dicembre le ore autorizzate alla cassa integrazione diminuiscono rispetto al precedente mese di novembre e che una simile flessione si ripropone per tutte le tipologie previste di cassa integrazione: Cigo (cassa integrazione ordinaria), Cigs (cassa integrazione straordinaria) e Cigd (cassa integrazione in deroga). La cassa integrazione ordinaria è a -20%, la cassa integrazione straordinaria a -27%, e la Cigd (cassa integrazione per lavoratori di determinati settori o specifiche aree geografiche che non rientrano nell’ordinaria) a -7%. Numeri elevati comunque interessano il totale ore autorizzate di cassa integrazione (circa un miliardo), il che dimostra da un lato la grave situazione in cui si ritrovano aziende, lavoratori e dipendenti e, dall’altra, la necessità di urgenti politiche attive lavoro.

Leggi tutto »

Letto: 1.116 | Categoria: Lavoro