Un altro anno ricco di novità e soddisfazioni per Ad Maiora, web agency romana che da oltre sedici anni si conferma tra i leader della comunicazione online, nella promozione dei siti, nel posizionamento sui motori di ricerca e nella gestione dei social media: una nuova sede a Roma nel quartiere Prati, l’ingresso nel gruppo di nuove competenze nonché un nuovo layout grafico per il sito corporate.

Prima di concludere l’anno l’azienda si regala un ultimo appuntamento per condividere con clienti e pubblico i successi ottenuti: Ad Maiora sarà presente all’edizione 2013 dello IAB Forum di Milano con un intervento dedicato alla comunicazione sui social network e al marketing one to one. Il workshop “Il Marketing one to one inizia dal Social Customer Service ” della durata di 30 minuti tratterà la case history di Poste Italiane. L’intervento è in programma per il prossimo 4 dicembre e sarà presentato da Fabio Scalet, fondatore e direttore dell’agenzia e da Fabio Aita, responsabile del team di gestione dei canali social di Poste Italiane.

Leggi tutto »

Letto: 1.498 | Categoria: Aziende

Investimenti consistenti in attività sociali rivolte alla comunità, il 5,5% in più di occupazione; il 44% della forza lavoro di genere femminile, sempre più coinvolta in ruoli manageriali; età media dei dipendenti inferiore ai quarant’anni e nel 25% dei casi inferiore ai trenta. Sono alcuni dei dati concreti che attestano come nel corso del 2012, anno di picco della crisi congiunturale, l’impegno di Sisal per la Corporate Social Responsibility non solo non è diminuito ma anzi è cresciuto. Un risultato significativo per un’azienda che, in oltre 65 anni di storia, ha saputo affiancare alla sua missione tradizionale, quella dei giochi, una nuova area di business, i servizi di pagamento, con l’obiettivo di rendere più semplice e divertente la vita delle persone. Un impegno costante raccolto all’interno del “Rapporto Sociale 2012”, presentato oggi a Roma, con gli interventi del Presidente del Gruppo Augusto Fantozzi, dell’Amministratore Delegato Sisal, e le testimonianze della scrittrice e atleta paralimpica Annalisa Minetti, della Presidente di Art for Business Valeria Cantoni, del Direttore Marketing e Comunicazione del Gruppo Simonetta Consiglio, responsabile anche per l’Innovazione e la CSR del Gruppo.

Leggi tutto »

Letto: 1.552 | Categoria: Aziende

Sisal annuncia oggi una rinnovata identità che interpreta la nuova realtà aziendale che sta vivendo e che intende condividere con clienti, dipendenti, collaboratori e partner: Sisal, infatti, è diventata una realtà in grado di offrire ai propri clienti una proposta completa di giochi, intrattenimento e servizi, per rendere più semplice e divertente la vita delle persone, in modo responsabile e sostenibile nel tempo.

 “Sisal è un marchio forte e storico, con un’eredità di cui essere orgogliosi. Dalla sua nascita nel 1946, Sisal ha accompagnato il tempo libero degli Italiani, costruendo una reputazione di azienda leader nel settore del gioco, dell’intrattenimento e dei servizi di pagamento, fortemente innovativa e responsabile. – ha sottolineato Emilio Petrone, Amministratore Delegato Sisal – “La nostra VisionRendere più semplice e divertente la vita delle persone – è certamente un impegno e una promessa che Sisal continuerà a sostenere con passione e responsabilità, – ha aggiunto Petrone – attraverso continue iniziative a beneficio dei Clienti, e consolidando la fiducia già guadagnata in oltre 65 anni di storia, a servizio anche della crescita del Paese”.

Leggi tutto »

Letto: 1.612 | Categoria: Aziende

Sono quattordici le nuove aperture di impianti di rifornimento carburante Q8Easy e solo nelle ultime due settimane. Quattordici nuovi impianti realizzati in diverse regioni d’Italia: Sicilia (Siracusa), Toscana (Firenze), Lazio (Roma), Marche (in provincia di Ascoli Piceno), Emilia-Romagna (in provincia di Imola, di Forlì e sulla tangenziale di Piacenza), Lombardia (a Monza e in provincia di Milano), Veneto (in provincia di Venezia), Campania (in provincia di Caserta), Basilicata (Potenza).

I nuovi impianti Q8 Easy faciliteranno il rifornimento carburante di migliaia e migliaia di automobilisti andando ad ampliare una già consolidata presenza sul territorio delle stazioni di servizio Q8. Punto di forza dei nuovi impianti Q8 la facilità di rifornimento (il punto vendita è completamente automatizzato), la convenienza del prezzo del carburante (extrarisparmio e trasparenza di prezzo), la disponibilità del servizio (stazioni aperte 24h, giorno e notte, 365 giorni all’anno), infine, la comodità di pagamento (pagamento tramite carte di credito del circuito Maestro/Visa e Mastercard, Bancomat, pagamento in contanti o mediante le carte carburante Cartissima Q8 o la Nuova SuperStarQ8).

Leggi tutto »

Letto: 13.430 | Categoria: Aziende

Grazie all’accordo tra il Gruppo Sisal dell’AD Emilio Petrone e la Wwf, la più grande organizzazione no-profit per la conservazione della natura, sarà attivato presso tutti i Punti Vendita di SisalPay un nuovo servizio di pagamento in favore di Wwf Italia onlus.

Il circuito SisalPay, della rete di Sisal, offrirà ai clienti, tramite i suoi 42.000 Punti Vendita dislocati lungo il territorio nazionale, una nuova modalità per sostenere l’associazione Wwf, la più grande organizzazione mondiale per la salvaguardia del nostro pianeta. In pochi istanti sarà possibile confermare, mediante una donazione, il proprio sostegno a Wwf Italia supportando le diverse iniziative sul territorio promosse a tutelare il nostro patrimonio ambientalistico e naturale. Wwf è attualmente impegnata in diverse linee d’azione, in Italia e nel Mondo, intese alla realizzazione di una crescita qualitativa e soprattutto sostenibile dei diversi Paesi.

Leggi tutto »

Letto: 1.237 | Categoria: Aziende

In merito all’inchiesta giudiziaria della Procura della Repubblica di Milano che coinvolge Saipem per attività in Algeria, Eni prende atto che la Procura ha esteso le indagini anche nei confronti di Eni e del suo Amministratore Delegato Paolo Scaroni. Eni e il suo Amministratore Delegato Paolo Scaroni si dichiarano totalmente estranei alle vicende oggetto di indagine.

Già a fine novembre 2012, alla notizia dell’indagine per asserita corruzione internazionale in relazione a progetti di Saipem in Algeria, Eni si è immediatamente attivata raccomandando alla propria controllata Saipem, nel rispetto della sua autonomia in quanto società quotata, di mettere in atto tutte le più’ opportune azioni di verifica interna, di cooperazione con la magistratura e di discontinuità organizzative e gestionali, che hanno portato alle dimissioni e licenziamento di diversi ruoli apicali di Saipem coinvolti nelle attività oggetto di indagine. Eni ha inoltre direttamente fornito, e continuerà a fornire la massima cooperazione alla magistratura.

Letto: 1.251 | Categoria: Aziende